lunedì 28 luglio 2014 | By: Bianca Rita Cataldi

Day 5: Campo Tures, Brunico e lo shopping libresco compulsivo

Mi scuso per la pessima qualità del post ma, oibo', io e il wifi di questo albergo non ci siamo molto simpatici e per questa sera sono costretta a pubblicare da cellulare. Ho tante splendide novità da darvi riguardo ai nuovi libri che sto scrivendo e che presto vedranno la luce, ma sarà meglio scrivere un post apposito nei prossimi giorni. Adesso chiudo tutto, vado sul balcone e respiro la notte in questo paesino di montagna, il silenzio interrotto soltanto dallo scrosciare dell'acqua nella fontana per strada. Le campane allo scoccare delle ore. Riprendo le mie Confessioni d'un Italiano e trascorro con Carlino e la Pisana la prima parte di questa notte. Buona serata a tutti e pregate per il wifi di questo albergo.

domenica 27 luglio 2014 | By: Bianca Rita Cataldi
sabato 26 luglio 2014 | By: Bianca Rita Cataldi

Day 3: Sabbioneta, nobiltà e pioggia

E dopo la bella giornata di sole di ieri...rieccoci con il diluvio universale. Questo viaggio è iniziato sotto il segno di un luglio novembroso ma cercheremo di cavarcela in ogni caso. Ho trascorso la mattinata a Sabbioneta, tra un aperitivo (deludente) in piazza e la splendida casa dei conti Moretti.

Fotoricordo con l'ultimo conte di Sabbioneta



B.

Non omnis moriar

Giardino pienissimo di pezzi d'antiquariato


Transit hora. Manet opera.




(Sup)poste

video
Poi dicono che la vita da acquario sia noiosa.

Ghiacciolo artigianale al melone, nonché il miglior ghiacciolo della mia vita

Cogli la rosa quand'è il momento
Cara Mantova, noi ci salutiamo qui. Il viaggio riprende e domani mattina sarò di nuovo in autostrada. Destinazione: Trentino. Stay tuned. Gudnait gais. God bless you (and please pray for the journey)
venerdì 25 luglio 2014 | By: Bianca Rita Cataldi

Day 2: Verona, Mantova e il fatidico incontro

Questa è stata davvero una giornata intensa tra la mattinata trascorsa a Verona (fortunatamente col sole), lo shopping e...la serata a Mantova con Argeta e Vanessa! Erano anni che aspettavo di conoscerle e finalmente ci siamo incontrate! La prima è Argeta Brozi, la mia editrice, e la seconda è Vanessa Vescera, l'autrice di Convivenza leggera...matrimonio d'affari (lo trovate recensito da me qui). E ora, bando alle ciance e via con le foto!

Primo acquisto libresco vacanziero

Buongiorno Verona!

Qui ci vorrebbe Valeria :)


I'm the princess!

Il muro degli amori fallit...ehm...eterni

Moccia ha provocato danni cerebrali irreversibili, oibò

Il Balcone


"Ma quale luce..."

Cerotti innamorati

Uno dei migliori gelati menta&cioccolato della mia vita

I veronesi hanno un'idea un po' sballata di "caffè al ghiaccio"...ma pazienza

Splendida composizione di piatti nella vetrina di un negozio d'antiquariato e d'arte (appunti per un mio lavoro di découpage eheh)

E adesso, arriviamo alla meravigliosa serata mantovana...


Noi: "Tre coppe miste"
Il tipo: "Ma a testa?"

Da notare la merendina Pan di Stelle nel gelato

Prove fotografiche. Ci sono anche foto decenti, ma sono nelle mani di Vanessa xD


giovedì 24 luglio 2014 | By: Bianca Rita Cataldi

Day 1: Mantova in the rain


Non che svegliarsi alle tre del mattino per mettersi in macchina e partire sia proprio l'ideale eppure, non so perché, mi è sempre piaciuto. Alzarsi mentre tutti gli altri stanno dormendo, fare una sottospecie di colazione in cucina a un orario improbabile, bere il primo dei seicento caffè della giornata e via, in auto, verso Mantova. Sette ore di macchina. Mi gira la testa ma, in compenso, ho visto il bagno d'autogrill più assurdo di tutta la mia esistenza e uno dei cieli più deprimenti nella storia delle mie vacanze (fatta eccezione per Dublino nei suoi giorni peggiori).


Non so quanto si legga bene, quindi riporto la citazione:

"Ti debbo parlare."
"Prego, dimmi tutto."
"Veramente preferirei parlare davanti a un caffè. Oggi tocca a me offrire."
"No, ti sbagli, tocca a me. Ieri hai pagato tu."
"D'accordo ma andiamo, ché devo dirti una cosa importante."
(Luciano De Crescenzo)

Finestrino e cielo grigio

Bagno da night club (ma era un autogrill)

L'arrivo a Cerese di Virgilio (MN)

Stanza 208, come in quella splendida canzone di El Muniria

subito al lavoro! anteprime Leggereditore :)

Moi



Il negozio "Mary Poppins". Voi sapete quanto amo Mary Poppins, right?



Mantova in the rain

Caffè letterario

Piazza Erbe tra storia e futuro

Le mie amate vetrine shabby-chic


"Io abito qui"

Before dinner

E per salutarvi dopo questa prima, estenuante giornata...ecco la B. among the little Gonzagas!


See you tomorrow, guys! Gudnait