martedì 28 agosto 2012 | By: Bianca Rita Cataldi

I trent'anni di Isolde.

"Devo confessarti che un po' mi spaventano i trent'anni."
"Ma tu ne hai solo ventiquattro."
"I trent'anni non sono un'età, Golvan. I trent'anni sono uno stato mentale, una cosa che ti capita quando smetti di stupirti e chiudi la meraviglia a doppia mandata dentro la tua mente. I trent'anni sono il lato noioso dell'innamorarsi, il volto oscuro della medaglia, la "croce" quando hai detto "testa" e la "testa" quando hai detto "croce". Si può arrivare a novant'anni senza averne mai avuti trenta, ma quando arrivi a trenta...beh, allora è finita davvero."

(da Isolde non c'è più)

0 commenti:

Posta un commento