martedì 5 febbraio 2013 | By: Bianca Rita Cataldi

Il bacio della morte - Recensione.




Il giorno del diploma è ormai giunto per Thea, Serena, Cameron e Shane, amici per la pelle sin dall'infanzia. Si tratta di un diploma particolare: quello di cacciatori di demoni. I quattro amici, infatti, sono degli "ibridi", ovvero mezzidemoni nati da un demone e da un umano. Vivono in un Palazzo in Romania, in una zona protetta nella quale, controllati da Master scelti, imparano l'arte del combattimento contro gli Azura, crudeli demoni del Mondo Sommerso. All'indomani del diploma, ad ogni mezzodemone viene assegnato un compagno di combattimento che lo aiuterà a fronteggiare i demoni nei successivi due anni di apprendimento. Serena e Thea, sicure di dover essere abbinate, vengono invece sorprese dalla decisione dei Master di separarle e di assegnare alla prima, Cameron, e alla seconda Damian, un perfetto sconosciuto dalle origini misteriose. La situazione si complicherà quando Thea inizierà ad intravedere l'oscuro passato che si cela nel verde degli occhi di Damian, e l'arrivo di Ania e Alex, cugini nobili di Serena, renderà la situazione ancora più intricata e difficile.

Devo confessare che, all'inizio, questo libro non riusciva proprio a prendermi. Parte lento e, nonostante la lingua affilata e l'humour della protagonista si fa un po' di fatica ad affezionarsi a lei. Tuttavia, da un certo punto in poi - quando Damian diventa uno dei personaggi principali - la storia decolla e scorre liscia fino alla fine. Se di fine si può parlare, considerando che siamo solo al primo volume di una trilogia. Un buon esordio, senza dubbio, anche se attraversato a tratti da una narrazione un po' incerta. Aspetto con ansia i prossimi capitoli della serie, perché ho il presentimento - fondato - che Marta Palazzesi stia per sorprenderci.

1 commenti:

Diana Dazzling ha detto...

Hey beauty! Thanks for visiting my blog! I'm so glad you liked it :D
I also love yours, it's great! Stay in touch!
xoxoxo

www.cmgvb.com
www.cmgvb.com

Posta un commento