venerdì 1 marzo 2013 | By: Bianca Rita Cataldi

Top 10 - Febbraio 2013


Febbraio è il mese più corto dell'anno e quando va via ti lascia una sensazione strana, come di fretta (sarà per tutti gli esami che mi aspettano...bah). ecco a voi la mia personalissima lista delle 10 cose migliori che questo febbraio mi ha portato.


  1. Les Misérables di Tom Hooper

Indubbiamente uno dei film più emozionanti che io abbia mai visto, non poteva non entrare nella mia top 10 del mese. Io e i colleghi Prudenti abbiamo dedicato tre puntate (e la quarta è in arrivo) al capolavoro di Hooper: qui 







       2. Noi siamo infinito di Stephen Chbosky

che fossi una fan sfegatata di Chbosky si sapeva, e dunque perché non parlare di Noi siamo infinito? splendido film visto al cinema il giorno prima dell'influenza (mi stava aspettando, il General Patton, dietro la collina...), è al secondo posto nella mia top ten di febbraio. 
p.s. mica tanto bella, 'sta Watson...


      3. Purple rain dei Prince



Conoscete questo album, sì? dovete conoscerlo per forza. 1984. Prince and The Revolution. Ho sottolineato pagine e pagine di letteratura latina, con questo cd in sottofondo. E ho ballato col gatto per tutto il soggiorno (ma ero sola in casa).








         4. La marmellata di prugne

mia madre è la maga della marmellata di prugne, nonché la maga della decorazione dei vasetti di marmellata di prugne. Aprire uno di quei vasetti quand'è febbraio e fuori fa freddo è l'unico modo per sentire il profumo dell'estate - di tutte le estati, da quand'ero bambina sino ad ora. 







     
5. L'influenza

vi sembrerà molto strano, eppure beccare l'influenza dopo dieci anni di astinenza è stato...oh beh...bellissimo. Poter poltrire ore ed ore nel letto, trascorrere il pomeriggio guardando How I met your mother e vedere la tua mammina che ogni tanto entra in camera e chiede alla sua bimba come si sente. Bello, bello. Certo, da non ripetere troppo spesso. Da usare con moderazione, ecco.





   6. La settima stagione di Una mamma per amica

febbraio è stato anche il mese in cui io e mia madre abbiamo dato fondo alla nostra scorta di dvd di Una mamma per amica. che dolore. Arrivate all'ultima puntata dell'ultima stagione ci siamo guardate in faccia e ci siamo chieste "E adesso come faremo a sopravvivere?". coi dvd di Dawson's Creek, probabilmente, ma non sarà mai la stessa cosa.




    7. Femme fatale dei Velvet Underground



Little boy, she's from the street
before you start, you're already beat 
L'ho ascoltata tantissime volte, questo mese. The Velvet Underground & Nico, traccia numero 3. A ripetizione. per poi andare alla traccia numero 4: la splendida Venus in furs.

  8. Lettura in metrica delle Bucoliche di Virgilio


 altrimenti detto "giochino divertente per studenti sfigati", è l'unica cosa che adoro della preparazione dell'esame di latino. La cosa più bella è camminare avanti e indietro per il soggiorno, declamare ad alta voce e battere il ritmo schiaffeggiandosi una coscia a caso con le mani. Da lontano sembrerete un po' gli schutzen tirolesi durante le sfilate, ma pazienza: ne vale la pena.





   9. J.S.Bach, Clavicembalo ben temperato vol.2, fuga in Mi bemolle maggiore


(la fuga parte da 2:50)

E' forse la fuga più corale (o una delle più) del Clavicembalo ben temperato. Un capolavoro assoluto. Ogni volta che la suono, immagino un coro di vergini. Qualcosa di molto ellenistico, ecco. Spirituale, anche.

  10. La nuova aspirapolvere



se c'è una cosa che amo della nostra nuova aspirapolvere è il modo in cui fa incazzare il mio gatto. deve sembrargli una specie di enorme coleottero, tant'è che inizia a camminare come Scar nel Re Leone e a soffiare. si ferma davanti all'aspirapolvere e la minaccia di morte. fa quasi - e dico quasi - paura.







what about you? qual è la vostra top ten di febbraio? :)

0 commenti:

Posta un commento