domenica 9 settembre 2012 | By: Bianca Rita Cataldi

Anteprime Lain - settembre 2012.

Photobucket

Melissa Marr 

Darkest mercy

€ 16,50 

In libreria dal 28 settembre 2012 

 La serie Wicked Lovely ha venduto 100.000 copie in Italia ed è tradotta in 30 paesi, con il primo titolo della serie la Marr ha vinto, nel 2008, il RITA Awards per il miglior romance per adolescenti. L'ultimo attesissimo capitolo della serie di Melissa Marr, un finale traboccante di amore, odio e vendetta, una conclusione epica e indimenticabile, dove troveremo, finalmente riuniti, tutti i protagonisti più amati. 

TRAMA:

 Le corti sono nel caos, Keenan, il re dell’Estate, è sparito e le fate della corte della Notte stanno lentamente perdendo la loro forza. Così inizia il capitolo conclusivo dell’acclamata serie di Wicked Lovely dove incontriamo, finalmente riuniti, tutti i personaggi che si sono avvicendati nei quattro romanzi precedenti, uniti in una comune battaglia finale condotta contro Bananach, una creatura malvagia il cui solo esistere sta mettendo a rischio la vita dell’intero popolo fatato.

L'AUTRICE:

Melissa Marr, nata nel 1972, vive con il marito e i due figli vicino la città di Washington DC. Prima di dedicarsi completamente alla scrittura ha insegnato gender studies e ha tenuto corsi sul folklore e sulla tradizione del Piccolo Popolo. Dopo il suo romanzo d'esordio Wicked Lovely, Fazi Editore ha pubblicato Ink Exchange (2008), Fragile Eternity (2009), Radiant Shadows (2011) e I racconti del deserto (2011).

LE OPINIONI:

«Melissa Marr è la regina dell'Urban Fantasy». Corriere della Sera «I lettori pregheranno per il sequel». The Washington Post «Per la prima volta la scrittrice Melissa Marr dà al già conosciuto genere di fairy-tale una fresca aura di fascino, grazie a una coppia di protagonisti azzeccata, a una trama molto coinvolgente e a un’ampia dose di tensione sessuale». Publishers Weekly

...UN'ALTRA NOVITA' IN ARRIVO...


Libba Bray 

La stella nera di New York 

The Diviners 

 In libreria da metà ottobre 2012 

 Dall'autrice della trilogia bestseller di Gemma Doyle (1.000.000 di copie vendute in America) e del libro vincitore del Printz Award 2010 per l’eccellenza nella letteratura YA Going Bovine, arriva in Italia La stella nera di New York, un romanzo entusiasmante con l'aggiunta di una vena thriller che sfocia nel soprannaturale. Il primo volume di una tetralogia che inaugura un affascinante viaggio nel retroterra occulto dell’America. Ambientato nella Grande Mela a metà degli anni Venti, tra Ziegfeld girls, locali jazz e liquori sottobanco. In America il libro uscirà il 18 settembre per la Little, Brown con una tiratura di circa 250.000 copie. 

TRAMA:

 New York City, 1926. I vetri dei grattacieli risplendono dei bagliori di mille feste animate da balli sfrenati a ritmo di charleston. L’alcol scorre nonostante i divieti e vedendo l’effervescenza di Manhattan il mondo sembra destinato a un futuro euforico. È qui che in seguito all’ennesima bravata viene spedita dai genitori l’irriverente Evie O’Neill, una ragazza dell’Ohio che non aspetta altro che immergersi tra le infinite possibilità offerte della metropoli. A ospitarla è lo zio Will, un professore, parente dei Fitzgerald, che dirige il Museo Americano del Folklore, delle Superstizioni e dell’Occulto, detto anche Museo del Brivido: un posto affascinante quanto decadente, che custodisce nelle sue teche e nei suoi bui corridoi le tracce del retroterra misterioso dell’America. Ma quando lo sfolgorio della città viene oscurato da una serie di delitti a sfondo esoterico, tutto assume sembianze inquietanti, ed Evie è chiamata a collaborare alle indagini della polizia. Muovendosi tra fumosi jazz club e bassifondi urbani, scintillanti negozi e sale spettrali, la ragazza s’inoltrerà insieme a molti compagni di strada in un gorgo di eventi evocato dal passato, e che nel passato dovrà essere ricacciato, pena il sopravvento di un’antica forza oscura.

 «Libba Bray non solo rompe gli schemi, ma li frantuma e li polverizza dietro di sé. La seguirei ovunque mi volesse portare». The New York Review of Books Libba Bray è l’autrice ormai di culto della trilogia bestseller di Gemma Doyle, di Beauty Queens (2011) e del libro vincitore del Printz Award 2010 Going Bovine, di prossima pubblicazione per Fazi Editore. Con i suoi libri ha venduto un milione di copie negli Usa.

QUI il booktrailer

0 commenti:

Posta un commento