martedì 15 luglio 2014 | By: Bianca Rita Cataldi

The day after the Day



E così ieri, 14 luglio '14, è stato il grande giorno. Il momento meraviglioso in cui la commissione si alza in piedi per te. La corona d'alloro che pesa e fa sudare. I tacchi. L'aperitivo da Frulez con tutti gli amici ma non ho mangiato né bevuto niente. Addio al numero di matricola, al libretto, ai tre timbri dei tre anni accademici, a quella pazza schizofrenica che quella volta mi mise 23, agli esami che ho fatto tre volte, a quelli che ho superato al primo colpo, alla mia amata tesi. Camera mia è un inferno di regali, pacchetti e letto non rifatto. Un articolo sull'etimologia della parola "suocera" & something else pubblicato qualche ora fa tra una forchettata di spaghetti e un'intervista al fondatore di una tra le più importanti community baresi dell'era pre-Facebook. Il mio migliore amico mi ripete sempre che una volta o l'altra dovrei provare l'ebbrezza di star seduta e non far niente. Ne riparliamo tra ottant'anni.




4 commenti:

Sandra ha detto...

Congratulazioni, DOTTORESSA!!! mi piace il tuo sorriso che sprizza gioia

Camilla P ha detto...

Congratulazioni Bianca! :) La corona d'alloro ti dona :D

Bianca Rita Cataldi ha detto...

Grazie ragazze *.* eheh Cami quella corona mi ha fatto disperare e...ho seriamente danneggiato gli occhi dei miei amici tra un bacio e l'altro xD

Chiamaka Abasilim ha detto...

Congratulation, I am really happy for you.

http://thinkworkandgo.blogspot.com/

Posta un commento