lunedì 18 agosto 2014 | By: Bianca Rita Cataldi

Segnalazione: "Rinascita di una dea" e "I guardiani dell'adhandel" di Aurora Ballarin


Buongiorno a tutti! Riprendiamo oggi con segnalazioni e recensioni e partiamo da Aurora Ballarin, una simpatica autrice che sto avendo il piacere di conoscere. Tra un sorso di frappè e un quadratino di cioccolata alla menta vi introduco ai misteri della promettente saga fantasy "La leggendaria guerriera". Ecco qui i primi due volumi della serie:


compralo in ebook su amazon, kobo o play store a soli € 1,49

compralo in cartaceo qui o qui (pp. 476)

SINOSSI:

Venezia 1896: Ainwen Carnelio, giovane rampolla di una delle famiglie più in vista della città, non ha mai capito la ragione del suo strano aspetto. Cresciuta da un ammiraglio, che l'ha addestrata all'arte della spada fin da bambina e da una madre insolitamente attenta a farle apprendere la magia, la giovane passa le sue giornate divisa tra due realtà: quella diurna, la vita apparentemente normale di una ragazza della sua età; e quella notturna tra duelli, visioni di cui non conosce il significato e incubi che infestano le sue notti. Tutto evolve all'improvviso il giorno in cui conosce il nuovo istitutore, Barahir. Un uomo enigmatico, di una bellezza unica e fin troppo interessato a lei. Con il suo arrivo le visioni aumentano, facendosi via via più terrificanti. Ogni volta che i loro sguardi si incrociano è come se lei vivesse l'esistenza di un'altra persona. La mente viene travolta da ricordi non suoi e perfino la vita arriva quasi a non appartenerle più, confondendosi con quella di un'altra donna di cui a malapena conosce il nome. Fino a quando, spossata nell'animo e nelle carni decide di voler sbrogliare la matassa dei misteri di tutta una vita. Solo un nome dalla sua parte. Un unico fievole indizio a ricollegare ogni sua visione: Urwen. Il nome della dea degli elfi. Il nome della donna che, cinquecento anni prima salvò il mondo dall'apocalisse... Questa ricerca la porterà a riscoprire il suo passato e un destino dannato, da cui non potrà scappare. Una guerra spietata l’attende alle porte del suo domani. Una battaglia insensata e crudele da cui dipenderà non solo la sua salvezza ma anche il destino di chi ama e del mondo che Urwen, prima di lei, era stata chiamata a proteggere. Vecchi legami la richiameranno all’esistenza che ancora in fasce aveva gettato alle spalle e dalle stesse ceneri del dolore che comporterà la conoscenza del futuro che l’attende, dovrà ricostruire non solo un mondo, evitandone la fine, ma anche e soprattutto la sua stessa vita…


compralo in ebook su amazon o play store (presto anche su kobo e in cartaceo)

SINOSSI:

Anno 1898 La missione di Ainwen è ormai chiara: Morwen e Firion devono morire! Ma così come è chiaro questo, altrettanto lampante e tangibile è il fatto che la sua malattia stia evolvendo fin troppo rapidamente. Il tempo stringe e i nemici, ben lungi dal restare fermi ad attendere le mosse sue e dei guardiani, attaccano l'adhandel colpendola nel modo più subdolo e vile in cui si possa colpire una persona. Il loro obbiettivo è quello di distruggere la reincarnazione della dea e ricostruire il mondo a loro immagine. Un mondo di lacrime e sangue... Solo Ainwen può evitare questo infausto futuro; ma il prezzo delle sue scelte sarà alto...molto più alto di quanto lei si possa aspettare...

L'AUTRICE:


Aurora Ballarin è nata a Venezia il 7 aprile del 1988. È la prima di tre fratelli. Dopo aver studiato biologia, si è dedicata a tempo pieno alla sua grande passione: la scrittura. Quando non scrive, ama leggere e ascoltare musica, perlopiù straniera. Questo libro, nato proprio tra i banchi di scuola, è il suo romanzo d'esordio. Un fantasy ambientato in parte in una misteriosa Venezia di fine 1800 che coniuga magia e realtà, guerra e amore. Sullo sfondo di una città appena uscita dai fasti dei tempi in cui era nota come la Serenissima, si dipaneranno le gesta di uomini ed eroi, di demoni e salvatori, il tutto in un periodo di crisi, anticipo di due guerre che in un secolo hanno segnato la nostra realtà.





INTERVISTA ALL'AUTRICE ALLA FINALE DEL CONCORSO LETTERARIO "CASA SANREMO WRITERS 2014"



BOOKTRAILER:



Che ve ne pare? Vi incuriosiscono? :)

3 commenti:

Aurora Ballarin ha detto...

Grazie per la segnalazione <3

Chiamaka Abasilim ha detto...

wow, Loved your review of the book and I washed the book trailer, it was captivating. Couldn't understand the interview, wish I could translate videos but the book is so mystical and I love it.

http://thinkworkandgo.blogspot.com/

justsem ha detto...

Sembrano molto intrganti!! :)

http://justsem.wordpress.com/

Posta un commento