sabato 2 gennaio 2016 | By: Bianca Rita Cataldi

In my kindle #10



Buongiorno a tutti e bentornati su B. among the little women con la rubrica #inmykindle dedicata ai migliori ebook sul mercato. Ricordatevi di mandarmi le vostre segnalazioni letterarie qui nei commenti o via mp nella pagina Facebook.


La lama d'argento (Moon Witch Vol. 1)

Giulia Anna Gallo

compralo QUI


Nonostante sia discendente di potentissime streghe e membro della prestigiosa congrega della Luna Crescente, la diciassettenne Aurora Prandi non è affatto portata per la magia. Poco prima di un raduno, scopre che proprio per questa ragione è stata estromessa dalla sorellanza e, umiliata, decide di allontanarsi da sola dal luogo del ritrovo… finendo dritta tra le grinfie di un inquisitore. L’uomo, deciso a ucciderla, non sa che all’interno del pugnale da lui brandito è custodita l’anima di Elizabeth Blanchard, arsa sul rogo secoli addietro a Salem. Dopo una lunga reclusione, lo spirito di Beth trova finalmente nella giovane strega la persona adatta a ospitarlo. Nel frattempo Ivan, mezzo-demone in fuga dai suoi simili, vede la sua ferma convinzione di essere destinato alla solitudine andare in frantumi a seguito dell’incontro fortuito con Aurora. O è forse stato il fato a condurlo da lei?


Il Regno dell'Acqua (I quattro principi di Sakomar Vol. 1)

Cristina Cumbo

compralo QUI


Durante un'estiva serata scozzese, quattro fratelli, Christine, Fabio, Roby e Valenthine, si trovano catapultati in una dimensione parallela. Possono comandare i quattro Elementi e un vecchio Fauno, che tutti chiamano Oracolo, annuncia loro di essere i Principi di Sàkomar. In una terra, sconvolta da una sanguinosa guerra guidata da un quinto Elemento e dal Cavaliere dal Cuore Nero, e dominata da esseri mitologici, i quattro sono incaricati di riportare la pace. La Principessa Christine del Regno dell'Acqua dovrà affrontare le sue paure e diventare una guerriera, tenendo testa a un pericoloso amore nascente per il suo Portavoce, che si rivela più forte di quanto non vorrebbe.


Il risveglio (I quattro principi di Sakomar Vol. 2)

Cristina Cumbo

compralo QUI


Mentre Sàkomar prosegue ad essere sconvolta dalla distruzione condotta dal Principe Alessandro, Fabio, Roby e Valenthine si allenano per provare a vincere la guerra e tornare nella propria dimensione. I pericoli sono però in agguato. Riuscirà Roby a dominare l'irruenza dell'Aria? E Fabio a fronteggiare il pericoloso Minotauro? Infine Valenthine sarà in grado di mantenere un segreto capace di ribaltare le sorti di un mondo che sembra destinato alla catastrofe? Intanto l'Oracolo è sempre più debole e non può nulla contro gli Elgwish, i Custodi del Tempo e delle Dimensioni, che vogliono chiudere i Portali per sempre, confinando i Principi a Sàkomar.


Il quinto elemento (I quattro principi di Sakomar Vol. 3)

Cristina Cumbo

compralo QUI


La conquista di Sàkomar da parte del Cavaliere dal Cuore Nero e del Principe Alessandro, suo sottomesso, sembra proseguire inarrestabile. Intanto i quattro Principi – Christine, Fabio, Roby e Valenthine – sono partiti per compiere le proprie missioni e tentare di ristabilire l'ordine nei Regni intermedi, liberando i Reggenti imprigionati. I rispettivi Elementi sono però sempre più forti, tanto da confinare la loro coscienza e prendere il sopravvento sui loro corpi. Ogni Elemento brama il potere assoluto sull'altro. Poco importa che Sàkomar sia distrutta. Una sola è la speranza in una dimensione destinata alla catastrofe: Excalibur, la spada del Principe Alessandro della Regione di Tempesta, che richiede un enorme prezzo da pagare... Riusciranno i cinque fratelli a sopravvivere e a tornare nella dimensione Umana?


Prima che sia troppo tardi

Maria Valentina Mancosu

compralo QUI


L'esistenza di Viola, artista di fama planetaria, sembra muoversi in precise direzioni... almeno fino al momento in cui le viene affidato il compito di consegnare una lettera. Riuscirà a trovare il destinatario della missiva, prima che sia troppo tardi? Primo racconto pubblicato dall'autrice Maria Valentina Mancosu,"Prima che sia troppo tardi" ospita fra le sue pagine introduttive un contenuto speciale: la poesia Portami una foglia, amore scritta da Maria Valentina Mancosu


La vita è dura nei dettagli

Roberto Bonfanti

compralo QUI


La vita spesso ci appare colma di difficoltà, non solo nei drammi e negli eventi traumatici che ci cambiano l’esistenza, ma anche nei piccoli gesti quotidiani, nello scorrere apparentemente invariabile dei giorni comuni. La vicenda ruota intorno a uno studio grafico, alle persone che ci lavorano e ad altre figure secondarie, si concentra in uno spazio di tempo di circa due settimane. La narrazione è in prima persona e principalmente al presente, si articola in sette capitoli, ognuno affidato a un personaggio diverso. Di cosa parla in realtà il romanzo? Non certamente di delitto e castigo. Non può neanche essere considerato un “noir”. Questa è solo la cornice. Parla di cambiamento. Nella vita di tutti i protagonisti del romanzo ci sono degli avvenimenti e delle situazioni che ne condizionano o ne hanno condizionato l’esistenza. Alcuni affrontano i loro dèmoni e ne escono tutto sommato vincitori, altri non ci riescono C’è una sorta di “happy ending” solo per Stefania e Claudio, a premiare la loro evoluzione. È un lieto fine sicuramente relativo, rimangono fra loro molti punti oscuri, molto “non detto”, ma in fondo questo è più verosimile di una perfetta quadratura del cerchio, cosa assai rara nella realtà. Le vicende narrate in questo romanzo proseguono nel sequel: Cose che si rompono.


Cose che si rompono

Roberto Bonfanti

compralo QUI


Un anno dopo le vicende de "La vita è dura nei dettagli" ritroviamo gli stessi personaggi, prima fra tutti Bonnie, la moto amata da Claudio, il protagonista. Le azioni compiute nel passato tornano a influenzare la vita quotidiana delle persone che gravitano intorno allo studio grafico. Alcuni segreti vengono svelati, c'è chi prende decisioni importanti e chi non vuole compiere di nuovo gli stessi errori. Quando qualcosa si rompe qualche volta si può aggiustare. Altre volte no.


Sei solo mio

Viviana Leo

compralo QUI


Lisa conosce Dante da una vita. Lui è il migliore amico di suo fratello ed è anche il ragazzo con cui giocava quando era solo una bambina. Ma Lisa ha un segreto: lo ama follemente, fin da allora, anche se non ha mai trovato il coraggio di confessarglielo. Dante, pugile dilettante che aspira a una carriera da professionista, sembra non ricambiare quei sentimenti, e continua a trattarla al pari di una sorella minore. Ma a volte la vita sa essere imprevedibile, mette di fronte a un bivio e costringe a scegliere. Lisa sarà capace di conquistare Dante? E lui, che sembra così deciso a non aprirsi all’amore, sarà disposto a lasciarsi conquistare?


Riso in giallo

Roberta Amorino

compralo QUI


Vivere, morire o sopravvivere pieni di "nevrosi"? La scelta cruciale è affidata a menti instabili e personaggi grotteschi ad un passo dalla camicia di forza. Situazioni esilaranti contornano lo scenario di un misterioso delitto. Un esperimento letterario senza paragoni; risata e riflessione si fondono, danzando l'accattivante tango dell'ironia. Colpi di scena cedono il passo a digressioni sull'animo umano, in un crescendo di suspanse e divertimento.


Matto da cremare

Roberta Amorino

compralo QUI


Quando mangi una pizza ti chiedi mai che combustibile sia stato usato per cuocerla? Credi che per fare carriera sia necessario studiare sodo? Ritieni che la morte sia un evento negativo? Questo libro sconvolgerà le tue convinzioni, facendoti approdare sulla spiaggia della risata. Cassio Requiem, lo strambo guardiano di un cimitero, decide di dar libero sfogo, in campo mortuario, alle sue ambizioni, cimentandosi dapprima come disegnatore di corredi funerari e poi come pizzaiolo tutto "particolare", fino ad ottenere un lodevolissimo curriculum ecclesiastico ed accademico. Unico neo: non sa nemmeno eseguire una somma algebrica. A ciò non fa di certo caso Ugo, l'affascinante giovane colombiano che lo ama per ciò che è e non per ciò che vorrebbe diventare. Tra divertenti equivoci e situazioni grottesche e surreali, riusciranno, Cassio ed Ugo, a coronare il loro sogno d'amore? Vincerà l'amore o l'ambizione?


Come vento ribelle

Francesca Prandina

compralo QUI


Nevada, 1858. Sabrina è una ragazzina vivace e ribelle che vive con sua madre Marie in terra di frontiera. Cresciuta separata dal padre, ufficiale dell’esercito, e dai suoi fratelli, si trova costretta a seguirli al Forte quando Marie parte per Boston per accudire la madre malata. Quell’ambiente prettamente maschile le farà mettere in discussione l’educazione femminile che la madre le aveva inculcato e la relativa libertà conquistata le donerà momenti spensierati in compagnia dei suoi fratelli. Tuttavia, la guerra tra Nordisti e Sudisti giungerà presto a disturbare la sua quiete e lei, giovane e testarda, passerà attraverso i dolori più atroci pur di affermare il suo ruolo di donna in una società patriarcale che può soltanto condurre guerre e rinnegare la pace. Francesca Prandina traccia il profilo di una donna coraggiosa pronta a tutto, anche ad arruolarsi, pur di non chinare il capo e di conquistare la propria indipendenza, in un romanzo sconvolgente che ricorda al lettore tutte quelle donne che, come Sabrina, hanno contribuito a restituire al genere femminile il suo diritto alla vita e alla libertà.


Se ragioni ti sposo

Roberta Amorino

compralo QUI


Come trasformare il piccolo cruccio della ricerca dell'altra metà della mela, in una partita di mele "marce", è un'operazione condotta dall'autrice con magistrale ironia. Dissacrante nel sostituire ad una romantica ma comune eroina, una più moderna ed originale protagonista, l'autrice intraprende un esilarante viaggio telematico che porterà alla conoscenza di personaggi ai limiti del ricovero. Ci si imbatterà in nevrotici d'ogni sorta che sí identificheranno di volta in volta con il prototipo del latin lover decaduto, suscitando gustosissimi equivoci nei quali sembrerà sguazzare e divertirsi persino la protagonista.


Una vita bizzarra

Elisabetta Villaggio

compralo QUI


Una vita bizzarra è un romanzo carico di emozioni. Si narrano gli eventi che scandiscono la vita di Rosa, uniti alle vicissitudini che coinvolgono la sua famiglia e Benedetta, la sua "migliore amica". Attraverso un viaggio a ritroso nel tempo, l'autrice tesse contemporaneamente due fili della narrazione come abile burattinaio: quello del ricordo - trasfigurato senz'altro - delle lotte giovanili degli anni '70, delle rivoluzioni, dell'impegno politico e della voglia di cambiare il mondo che le generazioni di quegli anni avevano fortemente creduto possibile; l'altro, quello di un rapporto d'amicizia - perso, poi sorprendentemente riallacciato dopo vent'anni - di due bambine, poi adulte.


Il segreto della crisalide

Denise Aronica

compralo QUI


Sono passati quasi nove mesi da quando i genitori di Olivia sono morti, ma lei non è ancora riuscita a farsene una ragione. Sa di non essere pronta a passare oltre e a lasciarli andare per sempre e non intende sforzarsi per farlo, così trascorre le sue giornate a tenere il conto del tempo che passa in modo maniacale, imbrattandosi il braccio con un pennarello, chiusa nella sua nuova camera a casa dei nonni, a leggere fino a dimenticarsi di tutto il resto. Nemmeno per Max, il suo fratellino di otto anni, è semplice riuscire a fare breccia nella solida armatura che Olivia ha costruito tutto intorno a sé e anche i nonni, pur sforzandosi di non darlo a vedere, non potrebbero essere più preoccupati per lei, che si rifiuta persino di parlare con uno psicologo. Sarà per via della sua reticenza e testardaggine a rifiutare qualsiasi tipo di sostegno che nonna Mar-gherita prenderà una decisione drastica. Olivia sarà costretta a frequentare per un paio di mesi una sorta di centro estivo molto particolare, gestito da un’amica di vecchia data di sua madre, in cui un’equipe di specialisti si occupa di aiutare adolescenti affetti da dipendenze comportamentali. Proprio lì al centro, grazie alla compagnia di Daniel, un nerd dipendente dai videogiochi, e di Andrea, una ragazza viziata, volubile e misteriosa, Olivia riuscirà finalmente a lasciarsi andare e ad aprire un po’ il suo cuore. Il dolore per la sua terribile perdita però, continuerà ad assillarla, soffocando sul nascere ogni più piccolo sprazzo di felicità. Olivia sarà così costretta a rendersi conto che dovrà iniziare a lottare con tutte le sue forze per riuscire ad avere di nuovo il controllo sulla sua vita prima che sia troppo tardi.


Le ragazze di Pikewood

Giulia Benedetti 

compralo QUI


Nella piccola città immaginaria di Pikewood il mistero della scomparsa di Scarlett Walker allontana e avvicina i suoi abitanti. Vanessa Curtis, scappa dalla città per cercare di dimenticare quello che è successo, e si crea una nuova vita a New York, dove incontrerà Jack Cooper, affascinante avvocato. La vita di Vanessa viene sconvolta sempre, senza sosta, con il ritorno di vecchie e nuove conoscenze, e con intriganti triangoli amorosi. Pieno di colpi di scena, "Le ragazze di Pikewood" è un inno alla vita. Questo libro parla del segno indelebile che una persona lascia nel cuore, per sempre. Parla di come le persone non vengono mai dimenticate, ovunque siano.

1 commenti:

Cristina Cumbo ha detto...

Grazie per aver inserito tutti e tre i miei romanzi!

Posta un commento