domenica 4 dicembre 2011 | By: Bianca Rita Cataldi

Il Libraio - dicembre '11.

tempo fa ho fatto richiesta per ricevere gratuitamente per posta una copia de "Il libraio", rivista letteraria. ieri mi è arrivata la copia di dicembre e le ho dato una sfogliata. personalmente, non ho trovato moltissimi titoli interessanti, ma qualcuno sì. ed ecco a voi la mia wish list di dicembre:

  • Il dono incantato del brigante - Rafik Schami
Photobucket Il libro è nascosto in fondo a un armadio segreto, protetto da occhi estranei. La copertina è di pelle scura e le decorazioni sono dorate e un po' sbiadite per l'usura. Ma quando il piccolo Adel lo apre si ritrova improvvisamente avvolto da una spessa coltre di fumo bianco. Una dolce brezza profumata di caffè soffia tra i suoi capelli. La stanza è scomparsa. E al suo posto si trovano una distesa di sabbia assolata, una tenda e un vecchio arabo seduto su un tappeto. È il brigante più famoso del deserto siriano, e la sua casa è ora tra le pagine dell'antico libro. Ogni volta che qualcuno lo sfoglia può ascoltare la sua voce profonda e orgogliosa che narra di cammelli parlanti, del perché i pavoni temono i corvi e fanno la ruota una sola volta al giorno, del leone vegetariano, dell'elefante e della topolina innamorati, del castellano che divora i sogni dei servitori e dell'amicizia fra alberi e pesci. A ogni pagina una storia e un'avventura, un dono magico che solo il vecchio brigante è in grado di creare. Età di lettura: da 6 anni.

  • Non molto lontano da qui - Massimo Cacciapuoti
Photobucket Giacomo è «il figlio bravo» dei Rossi, quelli che hanno la vineria appena dietro la piazza. Obiettivo: laurearsi e far felici i genitori. A studiare lo aiuta Cristina, l'amica del cuore, fin dalle medie (ma con lei niente sesso, per carità!). La vita scorre come un fiume tranquillo, e un po' noioso, finché Giacomo non incontra Francesco, dj nei locali di tendenza. Un'altra strana alchimia: diventano inseparabili, in giro per l'Europa. Una vita di musica, avventure, mille amori. A soffrire di questa metamorfosi è soprattutto il padre di Giacomo: i rapporti si fanno tesi, e si riempiono di parole non dette. Saranno proprio la morte improvvisa del padre, e quei silenzi, a dare un'altra svolta: è il momento di mettere a frutto - per quel che si può - la laurea, e magari di rilanciare la vineria... Entra in scena l'ambiziosa Alice, che è forse la donna della sua vita. Trovare davvero l'equilibrio non è facile. Ma la felicità pare sempre così vicina, e a volte la tocchiamo...

  • Nel libro della vita e altri racconti - Stuart Nadler
Photobucket Sette storie i cui protagonisti, giunti a un punto di svolta, sembrano quasi sul punto di spezzarsi: ma gli inattesi sviluppi orchestrati da Nadler ci dimostrano come la vita, imprevedibilmente, continui.

  • Mr Jones e lo zoo della torre di Londra - Julia Stuart
Photobucket Quando la Corona annuncia che gli animali esotici verranno trasferiti dallo zoo alla Torre di Londra, al guardiano della Torre Balthazar Jones, proprietario della tartaruga più vecchia del mondo, viene conferito il prestigioso incarico di occuparsi della faccenda. Ma la Torre di Londra è già abitata, in verità, da altri "esotici" individui, fra cui il reverendo Septimus Drew, il Mastro dei Corvi, Ruby Dore, la cameriera dell'amena locanda "La ruota della tortura", per non parlare dello stesso Mr Jones e della moglie greca Hebe, impiegata all'ufficio oggetti smarriti della metropolitana. Una volta era la casa anche del loro figlioletto Milo, ma poi arrivò quel giorno terribile il cui ricordo ancora opprime entrambi. Forse le nuove incombenze e l'afflusso di pubblico riusciranno a salvare Balthazar Jones dai ricordi... ma lui riuscirà a salvare il suo matrimonio e a tenere insieme la sempre più rissosa comunità della Torre?

  • Controsole - Roberto Parodi
Photobucket Un padre che ha lasciato le certezze di un'esistenza sui binari, e anche gli affetti, per inseguire il sogno di una vita diversa. Un figlio adolescente chiuso nel suo mondo. Salgono insieme su una moto per affrontare un problema che si trova, forse, dall'altra parte del globo. Lui, il ragazzo, vuole fare qualcosa di concreto, per la prima volta; lui, il padre, vuole ricostruire il rapporto con quel figlio sfuggente. Guidano per diecimila chilometri, su una vecchia Harley che conosce le strade del mondo, attraversano un confine dopo l'altro, un paesaggio dopo l'altro, un popolo dopo l'altro - dall'Italia all'India, passando per la Turchia, l'Iran e il Pakistan. E chilometro dopo chilometro si parlano, si scontrano, si avvicinano, imparano di nuovo a volersi bene.

  • Breve storia della vita privata - Bill Bryson
Photobucket Muovendosi per le stanze di casa sua, Bill Bryson in questo libro traccia una storia approfondita degli ambienti e dei luoghi in cui l'uomo vive, e ha vissuto, dando importanza alle cose ordinarie della nostra esistenza. Il bagno racconta una storia di igiene, la cucina narra la storia di abitudini e tradizioni alimentari, la camera da letto raccoglie a sua volta la storia intima dell'uomo: il suo modo di amare e la sua sessualità, i suoi rituali per il sonno e, da ultimo, anche la morte. In queste stanze stranote, su cui nessuno si sofferma mai a riflettere, c'è la storia di molti uomini, una storia normale, fatta di azioni concrete e riti quotidiani. Un racconto divertito e divertente della storia dell'uomo, che vi farà guardare casa vostra con occhio diverso.

  • Da Parigi alla luna - Adam Gopnik
Photobucket Quando Adam Gopnik si trasferisce a Parigi come corrispondente del New Yorker, ha una conoscenza solo turistica della città. Cinque anni di vita nella capitale francese con la moglie e il figlio piccolo gliela faranno conoscere davvero e amare ancora di più. In queste pagine ritroviamo la Parigi romantica, da cartolina, delle brasserie, dei negozietti, delle giostre antiche nei parchi, la Parigi dell'alta moda (e i suoi retroscena segreti), ma anche la Parigi bloccata da uno sciopero generale dove è difficilissimo per un povero americano tradizionalista trovare un tacchino per il giorno del Ringraziamento. Con la sua penna lieve, intinta nell'ironia e nel sentimento, Gopnik racconta, come in un diario, le difficoltà personali di trovare un appartamento in affitto e le difficoltà generali di una città che fatica ad affrontare la globalizzazione (divertenti le pagine che descrivono l'occupazione di una brasserie da parte del vecchio proprietario per protestare contro l'acquisto del suo locale a opera di una grande catena di ristorazione). E ancora, che cosa si nasconde dietro la storica rivalità tra il Café de Flore e Les Deux Magots? Quali sono i segreti della cucina francese e perché è entrata in crisi?

and what's your wl like?

4 commenti:

A. ha detto...

Io non ho trovato nemmeno un titolo interessante, invece, e la mia copia è finita immediatamente nel cestino.

Bianca Rita Cataldi ha detto...

eheheheh anche la mia, dopo un paio di giorni xD diciamo pure che è stato un mese di magra, per i nostri acquisti libreschi ;)

A. ha detto...

Le uscite di Natale sono sempre deprimenti e assolutamente commerciali. Non regalerei una nuova uscita nemmeno al mio peggior nemico.

Bianca Rita Cataldi ha detto...

ahahahaha è vero xD io al mio peggior nemico credo che regalerei un po' di quella roba vampiresca che va tanto di moda...sìsì ;)

Posta un commento