giovedì 12 aprile 2012 | By: Bianca Rita Cataldi

Apprendista sirena.

Photobucket



Pieretta Dawn

Apprendista sirena



Traduzione di Francesca Fabbri e Lucia Olivieri

Fazi Editore

Collana: Lain

pp. 270 ca. – euro 10,00


in libreria dal 27 aprile


Caso letterario in Thailandia, Apprendista Sirena, primo libro della “Trilogia delle Interspecie”, è stato in testa a tutte le classifiche per un anno. Pieretta Dawn ha esordito con questo libro a soli 15 anni, diventando un fenomeno mediatico e un modello di riferimento per molti giovani, ricevendo anche un’onorificenza ufficiale dal Ministero dell’Istruzione thailandese per il suo impegno e dedizione nell’avvicinare i ragazzi al mondo della letteratura. Il romanzo della giovane scrittrice sposta per la prima volta l’immaginario fantasy nelle profondità marine e lancia un appello per la salvaguardia e il rispetto del pianeta Terra.

TRAMA:

Leila è un’orfana con un raro caso di amnesia, non ricorda nulla della sua infanzia e sta cercando il suo posto nel mondo. Non si aspetta certo di incontrare Nathair, un ragazzo difficile che lavora nel mercato nero dell’isola di Mondreside, facendo affari con alcuni criminali per aiutare sua madre, malata terminale. I due ragazzi si incontrano in strane circostanze: sono stati selezionati entrambi per diventare Apprendisti Sirena, ibridi che dovranno studiare per diventare ambasciatori tra la razza umana e il Popolo Sireno. Il popolo sottomarino è minacciato dall’inquinamento provocato dai terrestri, persuaderli a curarsi del pianeta Terra è fondamentale per la loro sopravvivenza.

L'AUTRICE:

Pieretta Dawn, pseudonimo di Praekarn (Pier) Nirandara, è nata nel 1994 e vive in Thailandia con sua madre. Ha pubblicato il suo primo Apprendista sirena a soli 15 anni

0 commenti:

Posta un commento