martedì 27 gennaio 2015 | By: Bianca Rita Cataldi

Insegnanti, parola grossa

Più do ripetizioni private e più mi chiedo chi diavolo abbia ficcato certa gente nelle scuole con la qualifica di "maestro". Non voglio far polemica ma, dopo tutte le lauree e i master degli attuali insegnanti, mi aspetto come minimo che in cinque anni sappiano insegnare che la parola "lord" significa "signore" e non "lordo". I ragazzi possono avere le loro colpe, certo, ma se prendono otto in inglese e poi leggono "we" come "ue" dubito che il problema riguardi loro. Sono amareggiata, sì. Ora venitemi pure a dire che ci sono casi e casi, ma io penso a tutte quelle aspiranti insegnanti che sono rimaste a casa per far spazio a gente del genere. Fine, il mio quarto d'ora polemico ends here. Ci rivediamo stasera con un post più allegro. Spero.

7 commenti:

Alessio Rega ha detto...

e tu mentre dai ripetizioni scrivi sul blog??? bell'esempioooooo

Bianca Rita Cataldi ha detto...

Traimon, avevo finito una e aspettavo l'altra -.-'

Ossimoro ha detto...

Povere aspiranti insegnanti rimaste a casa...eccomi qui! :-( E dire che noi ci facciamo tanti problemi...

Bianca Rita Cataldi ha detto...

Ma sai che stavo per taggarti? XD ci capiamo al volo

Chiamaka Abasilim ha detto...

Waiting for your happier post because a teacher sure just pissed you off. lol

http://thinkworkandgo.blogspot.com/

Bianca Rita Cataldi ha detto...

Ahahahah sure xD

justsem ha detto...

Dio quanti ne ho visti di personaggi del genere sin dalle elementari!! Se stessi a elencarli tutti ci vorrebbe un mese e me ne scorderei anche qualcuno!

http://justsem.wordpress.com/

Posta un commento