venerdì 27 gennaio 2012 | By: Bianca Rita Cataldi

il crepuscolo del mattino.

Come un volto in lacrime che asciugano le brezze,
l'aria è piena del fremito di cose che fuggono;
l'uomo è stanco di scrivere e la donna di amare.

(da Il crepuscolo del mattino, Charles Baudelaire)

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Photobucket

0 commenti:

Posta un commento