domenica 22 gennaio 2012 | By: Bianca Rita Cataldi

Rewind.

Domenica mattina. La luce di mezzogiorno a quadretti attraverso la zanzariera della finestra. Lonely Day che canta da sola a ripetizione nella mia testa. Pause. Stop. Rewind. Play. Meno due all'esame di storia romana; studio studio studio questo grandioso impero che si è fatto briciole e ripenso a quella vecchia poesia di Verlaine - la ricordate anche voi? - quella che iniziava con Sono l'Impero alla fine della decadenza...Reminescenze del mio quinto anno di liceo (sembra già così lontano). Troppi libri da leggere, tutti lì, accatastati sulla scrivania a formare montagne da scalare un giorno, forse domani, forse mai. Il saggio di Pani sulla Repubblica romana. Dopo martedì, sarà finita. ma anche no: dopo martedì ci saranno Flaubert e Baudelaire, le Emme Bovary e le Marie Arnoux e i fumi allucinogeni simbolisti e poi e poi e poi...non voglio neanche pensarci.

Moribus antiquis res stat Romana virisque.

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Photobucket

5 commenti:

Ossimoro ha detto...

Che carino il tipino finale, ma chi è? *__*

Bianca Rita Cataldi ha detto...

eheheh ci credi se ti dico che non lo so? xD ma scommetto che sarà il protagonista di una di quelle vecchissime serie televisive americane anni 70 *.*

Hikaru ha detto...

Ehy facci sapere com'è andato l'esame ^-^ leggi dei libri interessantissimi tesoro =) non vedo l'ora di sentirti presto <3

L.

Terry ha detto...

Ciao! ti ho premiata:

http://terrysfantasy.blogspot.com/2012/01/liebester-blog.html

Bianca Rita Cataldi ha detto...

@Hikaru: eheh tesoro, ho rimandato l'esame a giovedi prossimo xD ti farò sapere ;)

@Terry: carissima, non so come ringraziarti! *.*

Posta un commento