domenica 5 febbraio 2012 | By: Bianca Rita Cataldi

Grida il mio nome.

Penso a mio marito e a dove si trova in quel momento, a cosa starà facendo. Mi piace pensare che stia saltellando per tutta la casa su una gamba sola, urlando il mio nome, andandosi a sedere sul letto a guardare il punto preciso dove si trovava lo specchio e fissando il segno del legno sul muro. Mi piace pensare che apra il frigorifero e mi veda dentro.
Davvero? Lasciami dire cosa penso onestamente.
Io penso, che forse non si è neanche accorto che me ne sono andata.


Ma, io sì.

(La fuga, in Grida il mio nome, Aimee Bender 1998)

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Photobucket

2 commenti:

Ossimoro ha detto...

Che bello, Kyle MacLachlan da giovane! Molto juppy!

Bianca Rita Cataldi ha detto...

E' meraviglioso *.* ho visto tutte le puntate di Twin Peaks soprattutto per lui :D

Posta un commento